Benvenuti al KCFG, l'entusiasmante gioco di ruolo fantasy per e-mail in Italiano! Grandi battaglie, segreti intrighi, mitiche imprese ed oscuri sortilegi aspettano solo voi!

Komics Club Fantasy Game


Regolamento
Sulla homepage del KCFG troverete l'indice del regolamento; seguite i paragrafi ed imparete a giocare rapidamente!

La Magia
Nel nostro libro degli incantesimi troverete tutto ciò che riguarda l'uso della magia nel KCFG.

Il Mondo
Umani, elfi, fate, nani, draghi... maestosi monti, popolose città e profondi mari. Ecco a voi il mondo del KCFG e chi lo popola.

KCFG sul web
Ringraziamenti, ulteriori istruzioni, lista degli aggiornamenti del sito ed archivio dei messaggi. Veniteci a trovare!



  • Drakkar

Tipo:Umanoidi
Dati Generali:  I Drakkar, anche noti spregiativamente come "uomini serpente" sono umanoidi con caratteristiche da rettile, non particolarmente diffusi su Anthuar.
Sono ovipari e le loro femmine depongono dalle due alle cinque uova oblunghe e traslucide, che non vengono covate bensì sepolte in buche nel terreno e coperte di fango e foglie marce che, fermentando, forniscono il calore necessario alla schiusa.
I Drakkar sono dotati di un agglomerato di cellule termosensibili poste in due piccoli avvallamenti sotto le narici che funzionano da rilevatori di calore in un raggio di 30 metri, comportandosi in maniera molto simile all'infravisione.
Sono piuttosto vulnerabili al freddo, mentre resistono molto bene al calore che difficilmente causa loro danni seri.
Aspetto:I Drakkar hanno fisici umanoidi e teste che ricordano molto quelle dei serpenti, con fronte sfuggente, bocche piuttosto larghe e allungate in avanti. Non hanno naso, la parte anteriore del loro volto scende inclinandosi fino alla bocca e ha solo due narici a malapena visibili poco sopra questa. Sono privi dei padiglioni auricolari, cosa che in parte limita il loro udito, e hanno occhi tipicamente da rettile.
La loro pelle squamata ed generalmente color sabbia, con screziature marroni o verde acido. Sul petto e nella parte interna di braccia e gambe il colore si fa più chiaro, quasi paglierino.
I loro denti sono aguzzi ma non si tratta di vere e proprie zanne, e il loro morso non è particolarmente più pericoloso di quello di un essere umano (in effetti non lo usano normalmente per combattere più di quanto non facciano gli umani). Non hanno lingue biforcute.
Lingua:I Drakkar parlano lo Shiilde, una lingua sibilante e sussurrata. Sono quasi sempre in grado di parlare il Comune, senza particolari accenti o inflessioni.
Vita Media:65 (1/1)
Età Adulta:13
Abitudini:I Drakkar sono carnivori, sia per scelta che per necessità essendo del tutto incapaci di digerire materia vegetale. Si procurano il cibo cacciando e, più raramente, allevando bestiame.
Allevano normalmente shrieker, che usano come cavalcature terrestri, e viverne che cavalcano per gli spostamenti e negli scontri aerei. Ai primi applicano solitamente delle museruole per impedire loro di rivelare la loro presenza durante azioni di combattimento.
Habitat:I Drakkar sono nomadi su piccola scala, tendendo a spostarsi in zone comunque limitate per rinnovare le loro zone di caccia o sfuggire ai climi freddi, sebbene normalmente risiedano comunque in zone temperate dalle quali non hanno particolari necessità di migrare.
Una comunità notevole di Drakkar era solita risiedere nel regno di Tejarak, nelle terre a nord della capitale, ma è stata distrutta dall'esercito dei Sette Regni durante la riconquista di tale regno, essendo stata per lo più assoldata da Astares come esercito mercenario.

Punti Magia e Punti Abilità per Classe

ClassePMPA
Bardo12
Guerriero12
Ladro14
Mago21
Mistico24
Negromante21
Persona Comune00
Psionico32
Ranger13
Sacerdote12
Sciamano31
Strega21
Stregone32
Veggente11

< Doppleganger - Elenco - Driadi >

Torna all'indice generale - Vai al paragrafo 6 >>




Il Komics Club FANTASY GAME è ideato da Carmelo Massimo Tidona.

Homepage | Cos'è un Gioco di Narrazione | Come si gioca | Le Regole | Le Regole dell'Ambientazione
Creare un Personaggio | La Magia | Le Divinità | Il Mondo | KCFG sul web