Benvenuti al KCFG, l'entusiasmante gioco di ruolo fantasy per e-mail in Italiano! Grandi battaglie, segreti intrighi, mitiche imprese ed oscuri sortilegi aspettano solo voi!

Komics Club Fantasy Game


Regolamento
Sulla homepage del KCFG troverete l'indice del regolamento; seguite i paragrafi ed imparete a giocare rapidamente!

La Magia
Nel nostro libro degli incantesimi troverete tutto ciò che riguarda l'uso della magia nel KCFG.

Il Mondo
Umani, elfi, fate, nani, draghi... maestosi monti, popolose città e profondi mari. Ecco a voi il mondo del KCFG e chi lo popola.

KCFG sul web
Ringraziamenti, ulteriori istruzioni, lista degli aggiornamenti del sito ed archivio dei messaggi. Veniteci a trovare!



  • Angeli Mortali (Angeli) [Angeli Caduti]

Tipo:Non Umani
Dati Generali:  Gli Angeli Mortali sono angeli caduti che hanno perso quasi del tutto il loro contatto con la divinitÓ, diventando quasi dei comuni mortali.
Un Angelo Mortale diviene tale, in genere, per aver volutamente rinunciato alla sua parte divina, o per una grave punizione, per la quale non Ŕ prevista possibilitÓ di redenzione.
Essendo in gran parte mortali, essi non hanno quasi nessuna delle loro immunitÓ angeliche, denotando solo una maggiore resistenza agli effetti di controllo basati sull'inganno (+2PM). Possiedono 2PM e 4PA in meno rispetto alla loro forma angelica, e non hanno nessuno dei poteri ed incantesimi degli angeli, nÚ possiedono l'Arma Sacra se sono guerrieri. Dispongono per˛ di una limitata capacitÓ di percepire la presenza di esseri invisibili (riescono a percepirli se hanno PM pari o superiori a chi ha lanciato l'incantesimo di invisibilitÓ, o alla creatura stessa se si tratta di un'abilitÓ innata). A prescindere dai PM sono inoltre sempre in grado di vedere e udire un Angelo invisibile e di riconoscere come tale un Angelo in qualunque forma.
Possono essere feriti da armi comuni e sono normalmente vulnerabili a veleni, droghe, malattie, ecc.
Essi arrivano nel mondo dei mortali come Persone Comuni, privi di qualunque particolare abilitÓ di classe. Va notato per˛ che, avendone abbastanza tempo, un Angelo Mortale potrebbe intraprendere gli studi necessari ad assumere una qualunque classe, ad eccezione ovviamente di quelle "innate" come la classe di Veggente.
In casi estremamente rari, alla sua morte un Angelo Mortale potrebbe essere nuovamente accolto nel nulla e ridiventare un Angelo.
Aspetto:Gli Angeli Mortali sono vincolati ad un corpo mortale, in tutto e per tutto simile ad una delle normali razze umane, semiumane o umanoidi di Anthuar. Essi possiedono anche le capacitÓ fisiche e sensoriali legate a tale corpo, ma NON eventuali poteri e abilitÓ speciali (dunque avrebbero la vista notturna di un Drow, ma non il suo senso magico, nÚ le capacitÓ da ladro di un Kender).
In genere essi divengono un giovane o un giovane adulto della razza in questione, e da quel momento in poi iniziano ad invecchiare normalmente.
Lingua:Gli Angeli Mortali perdono del tutto la loro capacitÓ di comprendere e farsi comprendere da chiunque. Essi sono solitamente in grado di comprendere la lingua della razza a cui la loro nuova forma appartiene e poche altre. Niente comunque impedisce loro di studiare nuove lingue con il tempo, come chiunque.
Vita Media:Gli Angeli Materiali mantengono l'aspettativa di vita della razza a cui appartiene la loro nuova forma.

< Angeli Materiali - Angeli [Angeli Caduti] - Angeli Terreni >

Torna all'indice generale - Vai al paragrafo 6 >>




Il Komics Club FANTASY GAME è ideato da Carmelo Massimo Tidona.

Homepage | Cos'è un Gioco di Narrazione | Come si gioca | Le Regole | Le Regole dell'Ambientazione
Creare un Personaggio | La Magia | Le Divinità | Il Mondo | KCFG sul web